Vite in corsa

Uroburo, la gioielleria solidale nel cuore di Milano

A Milano nel quartiere Isola, un’area storica dove le vecchie case di ringhiera sogguardano da sotto in su grattacieli avveniristici di cristallo, c’è Uroburo, un posto speciale, dove si creano gioielli con un’anima: infatti li realizzano persone con problemi psichici, che attraverso la creatività e il lavoro provano a ricostruirsi un’identità solida e un  ruolo sociale riconosciuto. I loro maestri sono orafi di prestigio, tre italiani e due giapponesi.

Uroburo è il nome di un antico simbolo che raffigura un serpente che si morde la coda, emblema della creazione e del continuo rinascere della vita. I gioielli di Uroburo nascono come pezzi unici o in piccola serie, con metalli poveri, preziosi o insoliti: ottone, rame, oro, titanio, tra gli altri). L’atelier è nato da un’idea della cooperativa Città e Salute ed è uno dei rari casi di progetto di inserimento lavorativo in un settore ad alto valore aggiunto, come la gioielleria.

Da citare anche la vendita di gioielli con diamanti etici, provenienti dal Canada e prodotti nel rispetto dei diritti umani e dei lavoratori. Una bella idea per l’anello di fidanzamento!

Info: www.uroburo.it